Harry Potter, the end

Mentre sto scrivendo non so ancora come va a finire. Forse sono rimasta davvero l’unica a non sapere se il piccolo, ormai diventato grande, maghetto Harry Potter riuscirà a sconfiggere il cattivissimo Voldemort oppure no.

So, però, che non è proprio un film per bambini. Almeno non per bambini piccoli. Quest’ultimo episodio, “Harry Potter and the deathly Allows“, è stato diviso in due parti. La prima è uscita nei cinema lo scorso ottobre e la seconda parte (che chiude l’intera saga nata dalla fantasia di J.K: Rowling) è uscita solo pochi giorni fa.

Un evento di portata mondiale che ha visto correre nelle sale cinematografiche milioni di bambini, teenager e adulti, ansiosi di conoscere il destino di Harry e dei suoi amici.

Come dicevo, non so ancora nulla del finale e se anche lo sapessi non svelerei alcun dettaglio, ma vi consiglio di dare un’occhiata a questo trailer in lingua originale. Non solo perchè io, come ho scritto ormai tante volte, adoro guardare i programmi in lingua originale, ma anche perchè il pathos, le atmosfere dark, la tensione  e l’emozione che si respirano nell’attesa di scoprire il finale emergono con tutta la loro forza nel trailer in lingua originale.

Basta ascoltare la frase con cui il trailer (e la battaglia finale) ha inizio:

“Harry Potter, the boy who lived to come to die“.

Immagine anteprima YouTube

.

Related Posts with Thumbnails

2 Responses to “Harry Potter, the end”

  1. lorenza scrive:

    Anche noi per ora ci siamo limitati a vedere il trailer in inglese. Troppo cupo, mi sa, per farlo vedere ai bimbi. Anche se è davvero un peccato, dopo aver seguito tutte le puntate della saga di Hoghwarts!

Trackbacks/Pingbacks


Lascia un commento

I SONDAGGI DEL BLOG DELL'INGLESE

Parlate in inglese con i vostri bimbi?

View Results

Loading ... Loading ...

CALENDARIO ARTICOLI

luglio: 2011
L M M G V S D
« giu   ago »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031