La fantasia non ha età.

Lo sentite anche voi ? Avvertite  anche voi dappertutto il profumo della magia del Natale? Sono sicura che chiunque abbia in casa un bambino non possa non sentirsi circondato da quella speciale polverina magica che scende dal cielo durante il periodo natalizio.

E quando questa polverina si appoggia su di noi, ecco che tutto si trasforma e ci sembra più bello! Ma che succede quando questa magia non l’avvertiamo più? Soprattutto, cosa accade quando sono prorpio i bambini a non contribuire  più con il loro entusiasmo e la loro fantasia a creare quest’atmosfera rarefatta tipica del Natale?

In classe di mia figlia, quarta elementare, sta accadendo proprio questo. ” Mamma ma perchè in classe sono una dei pochi  che crede  in Babbo Natale? Ma esiste davvero o non esiste? “. Mai figlia ultimamente è presa da questo dubbio “angosciante “:  Babbo Natale, l’omone grande e grosso, con la barba bianca ed il naso rosso, che per lei è sempre stato colui che porta i doni sotto l’albero, all’improvviso, come le dicono i suoi compagni, non esisterebbe più? E’ mai possibile?  Per fortuna, però, lei non si è lasciata convincere: ha subito impugnato una penna e si è cimentata nella scrittura della letterina di Natale, che non è stata solo un semplice elenco di giochi che desidererebbe, ma anche una richiesta di conferme. ” Babbo Natale se esisti davvero lascia qui la tua firma e riportami la letterina, così la faccio vedere ai miei amici.” E sulla busta alla voce destinatario ha scritto l’indirizzo della casa che Babbo Natale ha a Rowaniemi, in Lapponia. Lo abbiamo trovato qui: http://www.santaclaus.fi/?deptid=8633 . E qui abbiamo visto la casa dall’esterno: http://www.santaclaus.fi/?deptid=11779 mentre qui c’è una webcam che lo ritrae mentre saluta i bambini ogni giorno dentro casa http://www.airpost1.com/santaclaus.html?link=santa_claus_live&kieli=eng&pid=2. In questo modo abbiamo confermato la sua idea che Babbo Natale esiste davvero.  Secondo questo articolo http://www.tgcom24.mediaset.it/magazine/articoli/1031472/babbo-natale-non-esiste-e-solo-una-fantasia-e-giusto-o-sbagliato-dirlo-ai-figli.shtml, infatti, non dobbiamo aver fretta di svelare tutto ai bambini. Come leggiamo nell’articolo ” Non c’è alcun motivo, dunque, per avere fretta di smascherare Babbo Natale: la verità su Santa Claus, presto o tardi, verrà a galla. Tutto il dibattito intorno al tema è più un problema degli adulti che dei bambini. Per loro quel signore vestito di rosso, con pancia e barba bianca, è un bel gioco che fa parte della magia del Natale. Una volta scoperto che non è reale, non cambia poi molto. Si può tranquillamente continuare a fantasticare su Babbo Natale fino a quando si vuole. La fantasia, in fondo, non ha età.”

La fantasia non ha età: Babbo Natale presto risponderà alla letterina di mia figlia dicendole che lui esisterà sempre finchè ci sarà anche un solo bambino che penserà a lui col cuore…

By | 2011-12-20T11:22:09+00:00 20 dicembre 2011|Bimbi 6 - 10 anni, Esperienze di mamme, Natale|2 Comments

2 Commenti

  1. NancyEli 20 dicembre 2011 al 16:53

    mi farebbe piacere che mia figlia credesse ancora in Babbo Natale il più a lungo possibile, chissà… forse per avere l’illusione che anche se sta crescendo è ancora un pò bambina….
    Buon Natale supermamma!!!!

  2. supermamma 20 dicembre 2011 al 15:11

    che bello! Fai bene a farglielo credere ancora, io l’ho scoperto a scuola a 6 anni e mi ricordo che delusione!

Scrivi un commento