Tre semplici giochi per divertirsi con l’inglese

/, Esperienze di mamme, Giochi in inglese, Varie/Tre semplici giochi per divertirsi con l’inglese

Ecco a voi tre semplici attività salvavita da fare con i vostri bambini nelle fredde giornate invernali. Le idee vengono direttamente dalla nostra insegnante del corso Helen Doron.

Il Peekaboo fatto in casa:

Prendete un bicchiere di plastica e praticate un forellino al centro della base. Ritagliate dei piccoli cartoncini (devono poter entrare nel bicchiere) e disegnate su ognuno un animale (che potete poi far colorare al vostro bimbo mentre ripassate insieme i nomi degli animali e i colori: the sheep is white, the frog is green e così via). Fissate ogni cartoncino ad una cannuccia con dello scotch. Inserite la cannuccia nel bicchiere dall’alto e fatela passare nel forellino fino a nascondere il cartoncino all’interno del bicchiere stesso. Muovendo la cannuccia su e giù potrete nascondere e scoprire l’animale disegnato sul cartoncino accompagnando il gesto da un sonorissimo Peekaboo!

Flash Card:

Questo giochino, largamente conosciuto, si presta a innumerevoli varianti. Si tratta semplicemente di creare tante piccole carte sulle quali potrete disegnare degli oggetti (da far colorare al vostro piccolo in modo da ritagliarvi cinque minuti di autonomia per fare a mente, ad esempio, la lista della spesa o stabilire il menu serale). Potete disegnare coppie di oggetti uguali o con il suono simile (sock/clock, truck/duck). A questo punto non vi rimane che disporre i cartoncini a faccia in giù e chiedere al vostro bimbo di scoprirne uno alla volta per trovare i due disegni uguali o con il suono simile.

The face:

Disegnate un volto su di un foglio. Separatamente disegnate a ritagliate mouth, nose, eyes, ears, hair. Prendete un po’ di colla e… affidatevi al buon senso dei vostri bambini (la mia ad esempio è artefice del Picasso qui sopra fatto con gli stickers della Unit 1 del corso Helen Doron. Spero di non avervi fatto prendere un colpo).

Buon divertimento!

By | 2015-04-13T10:18:11+00:00 20 febbraio 2012|Bimbi 3 - 6 anni, Esperienze di mamme, Giochi in inglese, Varie|2 Comments

2 Commenti

  1. Vale 20 febbraio 2012 al 16:49

    Bene! fammi sapere! ti avverto che dà dipendenza nei nani. tipo: “mamma ancora, mamma ancoraaaa, mamma… ancoraaaaaaaaaaaaaaaaaaa!”. 🙂

  2. angelaercolano 20 febbraio 2012 al 11:23

    bellissimo! peekaboo domani che non vanno a scuola lo provo! grazie 🙂

Scrivi un commento