Whitby Abbey che ispirò il racconto di Dracula

Home/Tema del Mese/In vacanza con l'inglese/Whitby Abbey che ispirò il racconto di Dracula

Whitby Abbey è una antica abbazia benedettina le cui rovine ispirarono il romanzo di Dracula scritto da Bram Stoker. Per la posizione suggestiva in cui si trova l’abbazia potrebbe essere interessante inserirla in un tour del North Yorkshire.

Bram Stoker, scrittore irlandese famoso per i suoi romanzi gotici del terrore, cita le rovine di Whtiby Abbey nel sesto capitolo. Posizionata sulla costa nord orientale dell’Inghilterra, l’abbazia fu fondata nel 657 d.c., assediata daiVichinghi nel 857 dc e abbandonata.

L’abbazia restò in stato di abbandono per quasi duecento anni, fino all’anno 1078 in cui William de Percy ordinò di rifondarla. Il monastero riuscì a resistere fino a metà del XVI secolo, quando fu distrutto sotto Enrico VIII. Negli anni divenne cava di pietre per altre costruzioni.

Oggi Whitby Abbey è custodita dall’English Heritage. Organizzando una visita è possibile esplorare le rovine e il museo del centro visitatori. In alcuni periodi dell’anno vengono messi in calendario eventi con rappresentazioni teatrali dedicate all’opera più famosa legata a questo luogo: Dracula.

Dracula è un ormai un classico della letteratura che i ragazzi possono leggere in edizione semplificata

By | 2017-07-20T11:11:12+00:00 20 luglio 2017|In vacanza con l'inglese|0 Commenti

Scrivi un commento