libri con cd in inglese

/%1$s al %2$slibri con cd in inglese

The Pen and the Inkstand

The Pen and the Inkstand è la storia di Hans Christian Andersen, che ieri sera ho letto ai miei bambini. Nonostante fossero molto stanchi, perché eravamo andati a mare. La storia della buona notte è un appuntamento a cui non riescono a rinunciare, Second si è addormentato prima che finisse, First invece che è più grande, è riuscito ad arrivare alla fine. […]

La piccola fiammiferaia

La Piccola Fiammiferaia è una delle storie forse più tristi di Andersen, lei la notte di Capodanno è in strada, al freddo, a vendere fiammiferi. Non ne ha venduto ancora neppure uno ma non vuole tornare a casa perché ha paura del patrigno. La Piccola Fiammiferaia per scaldarsi inizia ad accendere qualche fiammifero. Per ogni fiammifero acceso, un’immagine appare davanti a lei, come un desiderio, prima le appare una stufa, poi un tavolo imbandito, poi un [...]

Thumbelina la favola di Pollicina

L’altra sera abbiamo letto ai miei figli la fiaba Thumbelina di Hans Christian Andersen, io ero convinta che polliccino fosse solo un maschio, invece ho scoperto che c’è anche in versione femminile. La storia racconta di una signora senza marito che sogna di avere una bambina. Chiede aiuto a una strega buona, che le dona un chicco d’orzo dicendole di piantarlo in un vaso e innaffiarlo. La donna lo fa e nasce un fiore che [...]

The ugly duckling

The ugly duckling è la storia di Andersen che tutti conosciamo in italiano, del Brutto Anatroccolo, come potevo non farla leggere ai miei figli anche in inglese? A little duckling was very sad because he thought he was the ugliest amongst all his brothers and sisters. They would not play with him and teased the poor ugly duckling. One day, he saw his reflection in the water and cried, “Nobody likes me. I am so [...]

Last dream for Old Oak tree

  Oggi vi propongo un altra storia di Andersen in inglese,  la storia del sogno della vecchia quercia (Last dream for Old Oak tree) lei pensava: “poverine le mosche e i fiori che possono vivere solo così poco!” mentre invece io posso vivere tanti e tanti anni. E diventare sempre più grande, finché divenne così grande  e alto che una terribile tempesta lo abbatté, perché nulla dura per sempre. […]