Rudolph, la renna dal naso rosso

Rudolph è un personaggio molto popolare nella “cultura natalizia” dei Paesi di lingua inglese, soprattutto negli Stati Uniti, dove è stato creato. Per me è un’assoluta novità, mentre mio figlio conosce benissimo la storia perché (ho appena scoperto) gli è stata raccontata sia alla scuola materna sia dall’insegnante di inglese alle elementari. In effetti, la storia di Rudolph la renna dal naso rosso è molto bella.


Rudolph è soprannominata anche “la nona renna di Babbo Natale”: ha un grosso naso rosso che si illumina, e per questo viene presa in giro dalle altre renne che trascinano la slitta di Babbo Natale. Fino a quando, durante un nebbioso 24 Dicembre, Babbo Natale chiede a Rudolph di utilizzare il suo naso luminoso per aiutare a trovare la strada. Così, Rudolph diventa il beniamino delle altre renne e viene finalmente accettato nel gruppo.

Ecco il testo della canzoncina che racconta le gesta di Rudolph, per la melodia possiamo rifarci a questo video su YouTube:

Rudolph, the red-nosed reindeer
had a very shiny nose.
And if you ever saw him,
you would even say it glows.

All of the other reindeer
used to laugh and call him names.
They never let poor Rudolph
join in any reindeer games.

Then one foggy Christmas Eve
Santa came to say:
“Rudolph with your nose so bright,
won’t you guide my sleigh tonight?”

Then all the reindeer loved him
as they shouted out with glee,
Rudolph the red-nosed reindeer,
you’ll go down in history!

Questa renna davvero particolare fu inventata da un pubblicitario, Robert L. May, per la catena di arredamento e decorazione americana Montgomery Ward nel 1939. Da allora, è diventata parte dell’immaginario natalizio dei bambini americani, tanto che su Rudolph è stato realizzato nel 1998 anche un film d’animazione.

Su First School possiamo trovare un’intera pagina di lavoretti, download e attività in inglese da fare con i bimbi, mentre su Amazon troviamo in vendita il libro illustrato, basato sul film del 1998, al quale si rifà anche questo divertente video su YouTube.

http://www.youtube.com/watch?v=8xqACmJvqaU

Foto: Amazon

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.