I benefici del bilinguismo

Uno studio condotto dalla Concordia University ha scoperto che i benefici del bilinguismo sono più precoci di quanto si pensi.

I ricercatori hanno analizzato 63 bambini di due anni che sono stati divisi in due gruppi: uno bilingue (cioè abituati ad essere esposti in famiglia a vocaboli in inglese e francese e a semplici  frasi) e l’altro monolingue. Come emerso dallo studio, pubblicato sul Journal of Experimental Child Psychology, in capo a 24 mesi i bambini bilingue cominciavano ad acquisire una certa facilità nel passare da una lingua all’altra.

Si tratta, spiega la studiosa Diane  Poulin-Dubois, di benefici tangibili ed evidenti che si manifestano molto prima di quanto si sia creduto finora.

Esporre precocemente i bambini a una seconda lingua contribuisce a offrire ai bambini un vantaggio in termini linguistici”, conclude la ricercatrice.

Scrivi un commento