Imparare l’inglese divertendosi: con Manny Tuttofare

/, In Evidenza, Televisione/Imparare l’inglese divertendosi: con Manny Tuttofare

Devo essere sincera: sono pochi i nuovi cartoni animati per bimbi piccoli che suscitano il mio entusiasmo. Manny Tuttofare, però, mi piace tantissimo.

Oltre ad avere bellissimi disegni, e una palette di colori molto ricca, è un cartone animato che propone ottimi valori (l’amicizia, la collaborazione, il rispetto) e, soprattutto, è un cartone animato multilingue: in italiano ed in inglese (nella versione originale, in inglese e spagnolo). Le parti in inglese sono standard: i numeri, o semplici frasi ripetute molte frequentemente, come per esempio “Come on, let’s go!”. In questo modo, i bimbi imparano al volo il senso delle espressioni.

Manny è accompagnato nelle sue avventure da un gruppo di attrezzi simpatico e pasticcione: Strizza la pinza, Scatto il metro, Philip il cacciavite, Dente la sega, Pim il martello e Becco il cacciavite a taglio. Manny Tuttofare va in onda sul canale Playhouse Disney e su RaiDue.

http://www.youtube.com/watch?v=xUqbdnDOUGI

Foto: Guida TV Sky

By | 2010-03-10T12:23:34+00:00 18 Febbraio 2010|Imparare l'inglese, In Evidenza, Televisione|

5 Comments

  1. sandradettorre 2 Maggio 2012 al 21:40

    Anche il cartone Dora l esploratrice è educativo per i bambini. molte frasette sono espresse in inglese. va in onda su uno dei canali sky. date un occhiata, vi piacera. ciao sandra da pescara

  2. Marianna Faggioli 30 Aprile 2012 al 13:28

    Confermo quanto detto da Giovanni: la pronuncia dell’inglese in Manny Tuttofare è risibile; Manny insegna ai bambini a pronunciare male l’inglese. Gli accenti sono spesso errati, il “th” è letto “d”, le parole sono spesso lette “all’italiana”, così come sono scritte.
    Nessuno dei doppiatori è madrelingua, e vi assicuro che si sente. Gli accenti sono terribilmente italiani.

    Il cartone in sé è carino, ma l’approccio linguistico è diseducativo e controproducente.

  3. Giovanni Solito 21 Febbraio 2012 al 20:19

    Imparare l’inglese? Ma state scherzando? La pronuncia del cartone animato è quasi offensiva, terrificante: insegnare ai nostri babimbi a pronunciare “father” “fàder” è niente più niente meno che diseducativo. È dura poi spiegar loro che americani e inglesi pronuncino le parole in tutt’altro modo.

    Ma che vergogna.

  4. Lorenza 23 Febbraio 2010 al 09:53

    E’ molto bello, noi l’abbiamo scoperto tempo fa ed è stato il cartone animato più amato dai miei bimbi, per un certo periodo (prima di passare a Clone Wars… sic!)

  5. Silvia - Mamma Imperfetta 22 Febbraio 2010 al 22:28

    Sai che non l’abbiamo mai guardato? Domani provo. 🙂

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.