Per favorire l’apprendimento di una nuova l’lingua il primo passo è “essere convinti di farcela”!

E’ quanto hanno scoperto i ricercatori della Columbia University che hanno condotto uno studio su 75 studenti di inglese che dovevano memorizzare 54 parole indonesiane di vari livelli di difficoltà.

A quanto hanno potuto osservare i ricercatori, soltanto i giovani che sin dall’inizio si erano mostrati convinti di potercela fare ci sono poi riusciti effettivamente. Al contrario le persone che avevano dichiarato che ci avrebbero messo più tempo hanno sovrastimato la loro capacità di ricordare le parole difficili e sottostimato la velocità di assimilare i termini facili.

La ricerca è stata pubblicata su Psychological Science e sembra confermare che possedere convinzioni differenti sulla natura dell’intelligenza può portare le persone a giudizi molto diversi sulle loro capacità di apprendimento e a un diversa abilità di raggiungere un obiettivo legato all’apprendimento.