Avete in programma un viaggio degli Stati Uniti e siete sicuri che ve la caverete grazie all’inglese imparato negli anni di scuola, o con un corso di inglese? Niente di più sbagliato.

L’inglese parlato in Inghilterra è spesso diverso a quello parlato negli Stati Uniti e per indicare lo stesso oggetto ci usano due vocaboli del tutto diversi, quindi è bene partire con un minimo di preparazione.  Serve a questo un bizzarro video che sta girando sui social network dove Mike Jeavons cantando e ballando ci da un’infarinatura delle differenze più comuni tra lingua inglese e lingua statunitense.

Qualche esempio? Il più comune: patatine in inglese si dice ”chips” e in americano si dice “fries”; per chiedere indicazioni su dove si trova la metropolitana in Inghilterra bisogna dire “undergorund” e negli States “subway”. E così via per tante, tantissime parole meglio imparare le differenze prima di partire.