Il 25 giugno è la Giornata Mondiale dei Puffi!

L’ho letto in un comunicato stampa e mi è venuto un sorriso perché in un mare magnum di Giornate Mondiale dedicate ad ognimalattia o circostanza mancava proprio una Giornata dedicata ai folletti blu più amati dai bambini.

Il motivo di questa celebrazione è semplice: a organizzare la grande maratona sui Puffi sono Columbia Pictures e Sony per creare attesa ed entusiasmo attorno a “The Smurfs”, il film in 3D dedicato ai Puffi, in arrivo nelle sale cinematografiche americane il 29 di luglio.

Allora facciamo un breve excursus della storia dei simpatici folletti blu.

I Puffi nacquero dalla fervida immaginazione dal celebre disegnatore belga Pierre Culliford e tutto il mondo li conobbe grazie alla decisione della casa di produzione hollywodiana di Hanna  e Barbera di farne i protagonisti di un lungometraggio: Il flauto a sei Puffi, per la regia dello stesso Peyo.

In lingua originale i Puffi si chiamano con un nome  decisamente poco “fumettesco”: schtroumpf (il nostro italiano “Puffi” è davvero il massimo della simpatia!). E in inglese il nome è altrettanto “ruvido”: Smurfs. Che da il nome al film in arrivo negli States.

In attesa che anche in Italia arrivi il film in 3D (uscita prevista, 19 settembre), gustatevi questo trailer in inglese.

http://www.youtube.com/watch?v=Np4RiktiUAw