Studiando la geometria: The Shapes

Ieri pomeriggio stavo studiando geometria con Second, quando lui aveva in mano un rettangolo rosso io gli ho chiesto: “come si dice? R…”

e lui subito: “red!” e io che volevo dire rettangolo! :-O

Dato che in uno dei libri di quest’anno di First si studiano le forme, e c’è una canzoncina proprio sulle shapes che canta semplicemente così:

“square, square, square, square,

rectangle, rectangle,

circle, circle, circle, circle,

triangle, triangle.”

ho deciso di studiare sì la geometria, ma in inglese.

Inizialmente ho preso un gioco che noi  utilizziamo di solito siccome era di un solo colore e mi sembrava giusto abbinare lo studio dei colori in inglese alle forme, ho chiesto prima ai ragazzi di colorarle.

poi di inserire ogni forma geometrica nella cartella corrispondente, orange rectangle – blue circle – red diamond – black square – purple oval – green triangle:

Mentre navigavo sul sito della mia amica un-conventional mom ho visto che lei aveva organizzato un lavoretto con le sue bambine: Colour and Shapes wheel ho pensato che dovevo assolutamente farlo anch’io, ma non avendo il cartone della pizza, ormai sono settimane che la facciamo sempre noi in casa la pizza, ho usato un piatto di cartone: vi ho fatto un buco al centro, ho disegnato una freccia su un pezzo di cartone che i ragazzi hanno dipinto di nero e ritagliato, l’ho fermato con un fermacampione e poi loro ci hanno incollato sopra le forme geometriche che avevano precedentemente colorato.

Ed il nostro lavoretto è pronto! Proprio mentre aspettavamo che fosse giunto l’orario per andare alla lezione d’inglese della scuola Helen Doron di Sorrento, insieme ad una loro amichetta che stà nella loro classe si sono messi a giocare. Con le canzoncine del CD in sottofondo giravano la freccia a turno e cercavano di dire nel modo giusto colore e forma, se qualcuno si sbagliava si correggevano anche da soli. Si sono divertiti ed è un gioco che proporrò ancora. Buon inglese a tutti 🙂

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.