E l’Epifania tutte le feste porta via

Tanto amo il Natale quanto detesto la Befana. È così da sempre. Da piccola era l’inizio della parte più lunga e dura dell’anno scolastico. Ora di quello lavorativo. Cambia poco, perché la malinconia è esattamente la stessa. E poi, dopo i festeggiamenti, l’allegria e la luce delle feste natalizie, smantellare tutto e riporre gli scatoloni in cantina è già di per sé quanto di più triste si possa immaginare.

L’Epifania tutte le feste porta via, segnando la fine dei famosi  twelve days of Christmas, ovvero i dodici giorni (dal 25 dicembre al 6 gennaio) che costituiscono il fulcro delle festività natalizie. Conoscete l’omonima canzoncina? Una delle filastrocche natalizie in lingua inglese più popolari. Il protagonista della canzone riceverà un regalo dal suo “true love” per ognuno dei 12 giorni. Fra i doni (un po’ bizzarri a dire il vero): tortore, anelli, cigni, fanciulle e molto altro.

Navigando in rete ho trovato delle idee davvero favolose su Momsinthecity. Ci sono alternative ai regali un pochino più alla portata di tutti (chè magari ricevere in dono una tortora o… una fanciulla che munge… potrebbe pure non far piacere a qualcuno)! E ci sono anche utili suggerimenti su come vivere questi 12 giorni. L’ho trovato di grande ispirazione e l’anno prossimo mi organizzerò per tempo per rendere ancora più magiche e intense le festività natalizie.

Vi lascio il testo della filastrocca (che ahimè è peggio del peggior scioglilingua sulla faccia della terra, perché ad ogni strofa si ripetono tutti i doni delle precedenti e se ne aggiunge uno… capirete lo sforzo mnemonico fuori dal comune. Almeno per me!).

On the first day of Christmas,
My true love gave to me
a partridge in a pear tree
On the second day of Christmas,
My true love gave to me
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the third day of Christmas,
My true love gave to me
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the fourth day of Christmas,
My true love gave to me
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the fifth day of Christmas,
My true love gave to me
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the sixth day of Christmas,
My true love gave to me
Six geese a laying
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the seventh day of Christmas,
My true love gave to me
Seven swans a swimming
Six geese a laying
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the eighth day of Christmas,
My true love gave to me
Eight maids a milking
Seven swans a swimming
Six geese a laying
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the ninth day of Christmas,
My true love gave to me
Nine ladies dancing
Eight maids a milking
Seven swans a swimming
Six geese a laying
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the tenth day of Christmas,
My true love gave to me
Ten lords a leaping
Nine ladies dancing
Eight maids a milking
Seven swans a swimming
Six geese a laying
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the eleventh day of Christmas,
My true love gave to me
eleven pipers piping
Ten lords a leaping
Nine ladies dancing
Eight maids a milking
Seven swans a swimming
Six geese a laying
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
On the twelfth day of Christmas,
My true love gave to me
Twelve drummers drumming
eleven pipers piping
Ten lords a leaping
Nine ladies dancing
Eight maids a milking
Seven swans a swimming
Six geese a laying
Five golden rings
Four calling birds
Three French hens
Two turtle doves
And a partridge in a pear tree
And a partridge in a pear tree

Foto: dreamstime.com

4 Comments

  1. vale 8 Gennaio 2012 al 21:01

    @Sandra: noi riprendiamo giovedì da Helen Doron e non vediamo l’ora!
    @Angela: fatto un salto da voi per “sbirciare” le idee per la calza. Le terrò buone magari proprio per il prossimo San Valentino!

  2. Sandra D'ettorre 7 Gennaio 2012 al 11:22

    per me le vacanze sono la scusa buona per godere il tempo pieno col mio dolce bambino di anni quattro. e comunque da lunedi tutto ricomincia come prima… non vediamo l ora di tornare ad inglese. quanto ci manca! lui mi ha chiesto in questi giorni ma quando andiamo! presto presto, buona giornata a tutte.

  3. Sandra D'ettorre 7 Gennaio 2012 al 11:20

    per me le vacanze sono la scusa buona per godere il tempo pieno col mio dolce bambino di anni quattro. e comunque da lunedi tutto ricomincia come prima… non vediamo l ora di tornare ad inglese. quanto ci manca! lui mi ha chiesto in questi giorni ma quando andiamo! presto presto, buona giornata a tutte.

  4. angela@momsinthecity 5 Gennaio 2012 al 09:51

    wow, grazie per le belle parole che fanno sempre piacere! sì è vero che l’epifania mette anche un po’ tristezza, sancisce il momento in cui si ripongono gli addobbi, si cambia colonna sonora, le lucine tornano nell’armadio… e la casa assume subito un’aspetto meno festoso e così anche il nostro umore. Però a me piace fare festa, e con due bimbe ancora piccole approfitto più che volentieri anche di questa occasione per fare festa, creare piccole sorprese e costruire delle tradizioni che saranno poi ricordi indelebili. Quella dei 12 days of christmas non è un’operazione facilissima … ci vuole un po’ di impegno e di ingegno nello scovare oggetti significativi senza che diventi un salasso. E’ bello se coinvolgete in questo i bambini e lo trasformate in un’occasione per fare dei regali a qualcuno che vi sta a cuore e che magari attraversa un momento buio. Si sentirà incredibilmente coccolato e amato. Concludo dicendo che anche i papà meritano un po’ di attenzione, benchè siano spesso dimenticati … approfitto dell’occasione per darvi qualche altra idea in tema http://momsinthecity.wordpress.com/2010/01/08/la-calza-della-befana-per-il-papa/

    vi saluto tutti affettuosamente e buon anno!
    a presto
    angela

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.