Forse non lo sapete, ma mia figlia vanta un record di calvizia infantile che risulta ad oggi imbattuto sull’intero globo terrestre: oltre 24 mesi senza l’ombra di qualcosa che si potesse realmente definire “capello”.

Abbiamo passato i primi due anni della sua vita a rispondere alla gente che ci chiedeva “è proprio sicura sia una femminuccia?”. E poi all’improvviso sul quel crapino spelacchiato abbiamo iniziato a intravedere qualcosa. E quel qualcosa lentamente è cresciuto e cresciuto e ha iniziato ad “abboccolarsi”. E “abboccolati” oggi, “abboccolati” domani, alla fine è venuta fuori una chioma degna di una vera principessa. E sono soddisfazioni.

Da allora fate, principesse, regine e tutte le categorie femminili capellute, sono soggette a profonda ammirazione marmocchia. E indossate le ali da fatina, non resta altro che cantare  e ballare una dolcissima canzoncina della scuola Helen Doron che fa così:

I’m a little fairy

Sitting on a tree

1-2-3 I’m flying free.

I’m a little cloud floating in the sky

1-2-3 I’m floating free.

Flying, flying

Floating floating

High above

In the sky. 

Un leggiadro e svolazzante inizio settimana a tutti voi.