Mi stupisce sempre molto l’amore che i bimbi e le bimbe nutrono per il mondo animale, un mondo che sembra loro meraviglioso e un po’ magico. Spesso, peraltro, si tratta di bimbi e bimbe che vivono in città e che poco hanno a che fare, nella realtà, con gli animali. Sarà forse anche per questo motivo che il film Madagascar ha avuto un successo tale, da essere arrivati al terzo episodio (senza contare il fortunatissimo spin-off  televisivo con i pinguini)?

Uno dei trucchetti che utilizzo spesso è quello di far vedere i trailer dei film che interessano i miei figli in lingua originale. Ecco l’official trailer di Madagascar 3, in lingua originale [già la domanda esistenziale su “Come faremo a spostarci per l’Europa senza dare nell’occhio è davvero ridicola”]

http://www.youtube.com/watch?v=qzsSP2K1O90&feature=relmfu

Intorno a questo tema, possiamo costruire un vero e proprio set di attività estive (in attesa di vedere il film):

Vi propongo un video non particolarmente coinvolgente, ma con il quale sicuramente i bimbi possono imparare un po’ di nomi di animali:

E infine qualche libro da acquistare, sempre sul tema animali: Animals, un libro tutto da colorare e da scrivere, Flashcards a tema animalesco, un libro di sticker tutti di animali (non uno qualunque ma un Big Sticker Book of Animals) e, per i più piccoli, un carezzalibro con tanti morbidi inserti.

Infine, se siete particolarmente creativi, vi consiglio di fare un giro sul sito DLTK, dove nella sezione dedicata ai Jungle Animals troverete tantissime attività manuali a tema animalesco. Giusto per non annoiarsi durante l’estate.

Immagine: Campania sul Web