I compiti delle vacanze

libro delle vacanze (478x640)

I compiti delle vacanze secondo me sono importanti, le maestre ci lasciano libere di scegliere se acquistare o meno il libro. Personalmente l’ho sempre acquistato, perché credo sia necessario fare un po’ di ripetizione. L’estate è lunga dopo tre mesi non si ricorderanno più nulla!

In genere io procedo così faccio il conto di quante pagine sono in tutto e le divido per i giorni di vacanza, escludendo il week end e quando siamo fuori in viaggio, quest’anno andremo a giugno in Calabria e ad agosto a Londra.

Così ho il numero di pagine che devono fare ogni giorno, ovvio che se non dovessero farcela a far tutto non sarebbe un problema ma in genere con questo metodo ce la facciamo.

libro (472x640)

Quando farli dipende da come è organizzata la giornata. Ad esempio il mese di giugno è libero e quindi li fanno la mattina, così dopo andiamo al mare. Per luglio ed agosto per la prima volta li ho iscritti ad una colonia marina quindi tutte le mattine staranno al mare e il pomeriggio a casa, quindi i compiti li faremo dopo pranzo così poi con il fresco potremo uscire, magari andare ad un parchetto.

foto (1) (480x640)

La sorpresa di quest’anno è stata che nel libro di First c’è anche la parte d’inglese, così ripeteremo anche quella, in genere comunque d’estate abbiamo più tempo, la scuola Helen Doron riprende a settembre e sono io che gli faccio studiare un po’ d’inglese. Presto vi darò i titoli dei libri che studieremo.

By | 2015-03-02T09:25:16+00:00 10 Giugno 2014|Imparare l'inglese, Libri, CD e DVD in inglese|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.