Buoni propositi per imparare la lingua inglese

//Buoni propositi per imparare la lingua inglese

A inizio anno è divertente stendere una lista di buoni propositi. Perché non farlo anche per l’apprendimento dell’inglese? Proviamo a pensare a tutte le occasioni che possiamo cercare per esercitare la lingua inglese, scriviamole in un elenco e proviamo a prendere questo impegno per qualche mese, se ci troviamo bene potrà essere la nostra nuova routine.

Film in lingua originale

C’è un film che avete visto così tante volte con i bambini da conoscere le battute quasi a memoria? Proviamo ad ascoltarlo selezionando l’audio in inglese. Se vogliamo possiamo inserire i sottotitoli in italiano, ma sarebbe meglio provare senza. Dividiamo il film di due o più parti e stabiliamo di vedere un pezzo ogni settimana. Ci riusciamo?

Leggere in inglese

Suggeriamo spesso molti titoli in inglese, i titoli non mancano. Serve solo un po’ di regolarità nella lettura, senza che venga sentita come obbligo. Ad esempio, si può cercare il libro di un cartone animato dopo averlo visto.

Giornata in inglese

L’interazione con altre persone è un modo davvero utile per imparare a esprimersi in inglese. Vivendo in paesi che non usano l’inglese come madrelingua, le occasioni potrebbero sembrare poche ma basta inventarle: invitiamo degli amici per fare un gioco in inglese o decidiamo di utilizzare questa lingua in casa per una giornata. Facciamo una prova: un giorno al mese in cui si parla inglese. 

By | 2019-01-08T14:31:03+00:00 8 Gennaio 2019|Varie|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.