Imparare i nomi delle figure della famiglia è spesso uno dei primi obiettivi per i bambini che imparano l’inglese. Cosa possiamo proporre per rendere l’attività più divertente? Qui trovate alcune idee da cui lasciarvi ispirare.

Creare il proprio albero genealogico

Comporre il proprio albero genealogico è una attività semplice che diventa utile per imparare nuove parole se utilizziamo una griglia con i vocaboli in inglese già stampati e se spieghiamo come costruirlo da zero in inglese. L’albero genealogico parte dai nonni, materni e paterni, per scendere ai genitori e i loro fratelli che sono gli zii dei bambini e potrebbero avere dei figli. Componendo le relazioni impariamo tanti vocaboli: nipote di nonno, nipote di zio, cugino, cognati, ecc.

Famiglie nei libri

Alcuni libri ci raccontano le storie di famiglie di cui possiamo recuperare anche i nomi dei parenti del protagonista. Scegliamo un racconto che si presta per l’età dei bambini e componiamo insieme l’albero genealogico recuperando dal testo stesso i vocaboli relativi alla famiglia.

Indovina chi

Una versione di Indovina Chi che possiamo adeguare alla nostra esigenza è quella di far indovinare chi sia una persona a cui stiamo pensando descrivendone le relazioni: sua mamma si chiama…., suo papà si chiama…, ha due sorelle, ecc. Possiamo fare questo gioco scegliendo uno degli alberi genealogici già compilati chiedendo all’interessato di mantenere il silenzio, oppure scegliere personaggi dei film.