Primi libri in inglese

I  primi libri in inglese possono essere dei validi strumenti per approcciarsi a questa lingua anche a casa ancora prima dei 3 anni. 

Attraverso il libro e la mediazione di voi genitori, anche se non siete madrelingua, si può stabilire un contatto durante la lettura e costruire una comunicazione adulto bambino, positiva basata su una nuova lingua.

Primi libri, primi giochi

Per sfruttare nel modo migliore l’aiuto dei primi libri per insegnare inglese ai bambini, il consiglio è di tenere presente il contesto.

Il libro deve essere inserito in un’atmosfera giocosa, piacevole.

Invitate al gioco, all’utilizzo di queste parole nuove.

Cercate il più possibile di costruire una relazione tra il vocabolo e le illustrazioni del libro.

I bambini amano gli indovinelli.

Quindi proponetegli una lettura sotto questa forma:

“Ball” che cosa sarà????

Primi libri: come sceglierli

Per scegliere i primi libri potete seguire varie opzioni:

  • partire dagli interessi del vostro bambino (animali, personaggi, …)
  • costruire un vocabolario di base (prime parole in inglese) da riutilizzare nei contesti di gioco
  • seguire i vostri interessi (grafica, passioni..)

Di solito i primi libri che funzionano sono quelli con cui il bambino ama giocare e di cui riconosce i personaggi

Alcuni titoli

Vi proponiamo 3 titoli differenti. Si tratta di primi libri che vi porteranno in contesti conosciuti dai vostri bambini.

Grazie alle finestrelle e a materiali diversi stimolano, pagina dopo pagina, i bambini.

Propongono un contatto diretto ed interattivo.

La lettura è l’occasione per imparare insieme, non solo nuove parole, ma soprattutto condividere esperienze e momenti di svago in famiglia.

Tante finestrelle per scoprire la vita in una fattoria e la provenienza del cibo che portiamo sulla nostra tavola.

Aiuta a sviluppare il vocabolario dei bambini piccoli e l’acquisizione essenziale delle competenze linguistiche. Parte di una preziosa collezione di libri essenziali, che ogni bambino dovrebbe avere.

Imparare a conoscere gli opposti è un’abilità fondamentale per i piccoli e questo libro interattivo contribuisce ad arricchire il loro vocabolario.