There’s a Hole in My Bucket ” è una canzone per bambini in inglese, basata su un dialogo tra due personaggi, chiamati Henry e Liza, su un secchio che perde.

La canzone ha origine nel 1700 in Germania ed è così famosa nel mondo che le è stata tributata una giornata nazionale: il National Hole in my Bucket Day che si celebra il 30 maggio di ogni anno.

Che cosa racconta la canzone

La canzone descrive una situazione di “stallo”.

Henry ha un secchio che perde e Liza gli dice di ripararlo.

Per riparare il secchio che perde, ha bisogno di paglia. Per tagliare la paglia, ha bisogno di un’ascia.

Per affilare l’ascia, ha bisogno di bagnare la pietra per affilare.

Per bagnare la pietra, ha bisogno di acqua. Ma per andare a prendere l’acqua, ha bisogno del secchio, che ha un buco.

Una filastrocca con una situazione irrisolvibile…che nel corso dei secoli si è tramandata di generazione in generazione sino ad arrivare a noi.

Come festeggiare il National Hole in my Bucket Day

Ecco perché può essere divertente celebrare il #nationalholeinmybucketday.

Ci sono tanti modi per farlo.

Potreste per esempio cambiare la funzione del contenitore.

Quindi trasformare il secchio in un contenitore non più di liquidi ma di:

  • fiori

I secchi di molte dimensioni sono eccellenti fioriere, oppure vasi per gli ortaggi che hanno radici profonde e trattengono la terra.

Ma il secchio può diventare un contenitore di:

  • ombrelli

Puoi trasformare il secchio in un portaombrelli da mettere all’ingresso della tua abitazione.

Oppure di:

  • giocattoli

Il secchio può diventare un contenitore in cui riporre le costruzioni.

Ma il secchio che perde può diventare una casetta per gli uccelli o tutto quello che ti ispirerà la tua fantasia e creatività.

La logica è non sprecare ma riciclare e trasformare.

Mi raccomando quando lavorerai al tuo progetto canta la canzone “There’s a hole in  my bucket”

 

Per scoprire ed imparare altre canzoni per bambini in inglese visita il canale  YouTube Helen Doron Song Club