Durante la settimana abbiamo sospeso completamente le “lezioni” (se così si possono definire 10 minuti di gioco davanti al computer) per imparare a leggere in inglese: per mancanza di tempo, soprattutto, ma anche perché mio figlio mi sembra già sovraccarico di impegni!

Sto continuando però a cercare materiale ed informazioni in Rete, e sto imparando davvero un sacco di cose! Tra l’altro, ho trovato questi utili consigli per i genitori, che mi sento di sottoscrivere in pieno e “girare” anche a voi:

  • Leggete quando volete, durante il giorno o prima di dormire, l’importante è trovare un momento di tranquillità, senza la TV o la radio accesa;
  • Quando iniziate un nuovo libro, guardate la copertina ed il titolo insieme (vero, non ci avevo mai pensato, ma io scelgo i libri dal titolo e dalla copertina, voi no?);
  • Datevi tempo per godere della storia. Non leggete troppo veloce, lasciate che il bimbo guardi le figure, faccia domande, esplori il libro (vero, troppo spesso perdiamo la pazienza quando sostiamo troppo su una pagina, pensando “così non riusciamo a finire la storia!”)
  • Potete provare a leggere con diverse intonazioni a seconda dei personaggi. Anche se non pensate di essere grandi attori, a vostro figlio piacerà l’effetto che fate.
  • Preparatevi spiritualmente a leggere la stessa storia per un numero infinitesimale di volte. I bimbi, soprattutto i più piccoli, adorano rileggere le stesse storie.
  • Stimolate i vostri figli a pensare o riprodurre la storia del libro dopo averlo letto, aiuta nell’apprendimento.

Mi sembrano tutti consigli molto saggi, non solo per insegnare ai bimbi a leggere in inglese, ma anche per avvicinare i nostri piccoli alla lettura, voi cosa ne pensate? Applicate già tutti questi consigli, o ne avete altri da suggerire?

Foto: Flickr