Quando arriva l’estate inevitabilmente i giornali (quelli normali e quelli online) straripano di consigli su come “rimettersi in forma”. C’è da dire che noi mamme e papà abbiamo solitamente ben poco tempo e ben poca voglia di “rimetterci in forma”, anche perché, diciamocelo: ci bastano i figli, per stare in forma.

Ho avuto riprova di queste mie profonde riflessioni sull’inutilità della remise en forme per la spiaggia proprio in questo periodo. Da noi spopola una canzone di Helen Doron che piace molto, Head, Shoulders, Knees and Toes (Testa, spalle, ginocchia e dita dei piedi, ndr). Di solito la ascoltiamo in macchina, per cui sono automaticamente esonerata dalla necessità di mimarla.

Ieri, però, in un momento di quiete domestica ai miei figli è venuto in mente di mettere su il CD e… “Dai mamma, facciamola con le mosse!”. E via! Testa, spalle, (piegamento) ginocchia, piedi (e su di scatto), testa, spalle, (piegamento) ginocchia, piedi (e su di scatto)… Considerate che si tratta dell’omologo inglese de La macchina del capo, la canzone che tutti conoscono perché si ripete svariate volte, togliendo ogni volta un vocabolo.

Beh, vi assicuro, alla fine della canzone ero distrutta! Ecco il video, casomai qualcuno volesse fare ginnastica a suon di musica, insieme ai bimbi:

http://www.youtube.com/watch?v=gFuZ6LPDYQc