Mouth Mouth Mouth, here is my mouth,

Nose nose nose, here is my nose,

Knees knees knees, here are my knees,

Toes toes toes, here are my toes,
Mouth, nose, knees, toes!

La canzoncina delle parti del corpo fa impazzire nano che non solo balla e va in tondo come una trottola, ma si tocca tutte le parti del corpo indicate nel testo e alla fine, a musica finita, mi dice pure: “Mamma: mouth (pronuncia perfetta!) no mouse topolino”.

Quanto a pronuncia sono rimasta stupefatta dall’abilità di nano di appropriarsi dei suoni corretti e pronunciare le parole con grande naturalezza.

La sera, ad esempio, prima di andare a dormire ha l’abitudine di farsi fare due coccole dal papà e quando ha finito lo saluta dicendo “Goodnight daddy”!

Il suono di queste parole è così spontaneo e armonioso che penso che mai io in anni di studi e tentativi di pratica sono riuscita ad impadronirmi di una pronuncia così bella.