A lezione d’inglese i bimbi iniziano ad imparare i pronomi e ad associarli in maniera corretta: I, you, she, he. Per ora ci concentriamo su questi. Per facilitare l’apprendimento l’insegnante del corso Helen Doron estrae di volta in volta, dall’ormai noto magic box, buffi e coloratissimi personaggi fatti di stoffa, carta, cartone, plastica, legno.

Ultimamente poi, visto che i compagni di corso sono tutti nuovi, li sta aiutando a conoscersi l’un l’altro con un giochino.

One, two, three

Who do I see?

Il bimbo o la bimba chiamato in questione risponde ad alta voce con il proprio nome, così che tutti possano memorizzarlo.

La domanda successiva è Boy or girl?

He is a boy!

She is a girl!

E così i piccoli imparano la differenza tra boy e girl associando poi il corretto pronome da utilizzare.

A casa, con la Marmocchia, giochiamo spesso a boy or girl? Per una bambina che è stata scambiata fino a poco tempo fa per un maschietto, vista la scarsità di capelli sul suo crapino, pare un po’ bizzarro. Ma è divertente vedere come, quando si tratta di bambini, lei non abbia il minimo dubbio. Quando si parla di adulti invece… ahi ahi, le risposte potrebbero farvi morire dal ridere!

By | 2019-03-26T09:35:44+00:00 15 Novembre 2012|Esercizi in inglese, Esperienze di mamme, Giochi in inglese|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.