openthislittlebook

Un albo illustrato in inglese che colpisce per la sua struttura grafica è “Open this little book” di  Jesse Klausmeier e Suzy Lee edito da Chronicle books. Recentemente tradotto in italiano da Corraini è un libro per bambini dai 3 anni che si presenta come il gioco delle scatole cinesi: ogni volta che giriamo una pagina ci troviamo di fronte un libro più piccolo.

L’invito cambia ogni volta accompagnando le illustrazioni: “Open this little red book”, “Open this little orange book”. In questo video potete farvi un’idea di come è strutturato.

Click to watch this video
Amazon
Video

Click to watch this video
Amazon
Video

< a id="ns_1YTYZBKEXB1F3M6KRTZQ_4361_slateLink" href="/gp/mpd/permalink/m1642FXC21NR8H/ref=flash_player_2_preplay/185-0150761-1246801" target="/gp/mpd/permalink/m1642FXC21NR8H" onfocus="ns_1YTYZBKEXB1F3M6KRTZQ_4361_playerMouseOver();" onblur="ns_1YTYZBKEXB1F3M6KRTZQ_4361_playerMouseOut();"> < /a>

< /div>

In molti laboratori di avvicinamento alla lettura dei bambini piccoli si scelgono prodotti editoriali come questo che riescono a incuriosire il piccolo lettore. E’ un consiglio di lettura per bambini dai 3 anni che devono ancora costruire il loro rapporto con i libri, imparando ad apprezzarli come alternativa al gioco.

Il livello linguistico del testo è semplice, impiegando vocaboli relativi agli animali e tempi al presente. Dopo aver aperto tutti i libri concentrici si arriva al nucleo della storia in cui si legge una breve filastrocca.

L’idea delle storie concentriche è molto coinvolgente e potrebbe diventare lo spunto per una attività con i bambini in cui si costruisce un libro dentro l’altro e completarlo con le strofe di una filastrocca o frasi scritte direttamente dai bambini per ripassare ciò che hanno imparato durante le lezioni di inglese. Ad esempio ad ogni giro di pagine si potrebbe cambiare il tempo dei verbi nella stessa frase, oppure trasformare i singolari in plurali.