Insegnare l’inglese: l’esperienza di Sara, Teacher Helen Doron

///Insegnare l’inglese: l’esperienza di Sara, Teacher Helen Doron

sara castagnini 

Il Blog dell’Inglese intervista genitori, insegnanti e franchisor dei Learning Center Helen Doron per conoscere le loro storie, le loro passioni e le loro idee. Venite con noi a conoscere i “grandi” che frequentano HD!

 Nome: Sara Castagnini

Età: 39

Insegnante HD a: Buccinasco

Insegnante HD dal gennaio 2009

La mia soddisfazione più grande come insegnante

Sono molte le soddisfazioni che ricevo dai miei giovani studenti, in particolare quando i bimbi fra i più timidi, che apparentemente sembrano non capire bene oppure non ripetono in inglese, iniziano a formulare le prime frasi e a cantare benissimo le canzoncine e poi sentendosi gratificati per i progressi fatti s’illuminano tutti!

In sintesi: la soddisfazione di vederli felici e consapevoli per le loro “conquiste linguistiche!”

Con i bambini irrequieti io…

È sempre difficile trovare una formula giusta che funzioni con tutti i bambini irrequieti, perché ciò che può “tranquillizzarne” uno magari non funziona con l’altro, oppure funziona per due, tre o quattro lezioni e poi non più.

Dunque prima regola: osservare, ascoltare e capire, magari parlando anche con i genitori. Certe volte propongo attività che possono piacere di più, così ricevo la loro attenzione, oppure li faccio diventare miei “assistenti”, molte altre volte assegno dei punti per chi si comporta bene, così premio il merito…

In sintesi: l’osservazione e l’ascolto prima la sperimentazione continua di varie strategie per “tranquillizzarli” dopo.

La mia canzoncina preferita

Hocky Cocky

La cosa più bella nel fare l’insegnante di inglese è…

Essere insegnante d’inglese Helen Doron è già un’esperienza bellissima, perché il metodo ci permette d’insegnare divertendoci insieme ai bambini e questo facilita il raggiungimento dei risultati.

In altre parole: è bello vedere che capiscono ciò che dici in inglese, che rispondono alle domande, che si ricordano le nuove parole imparate la settimana precedente, che quando chiedi a chi vuole rispondere o iniziare l’attività per primo, tutti dicono “me please, me please!!”

Il mio corso preferito

Botty the Robot e Fun with Flupe

By | 2013-07-31T10:57:17+00:00 26 luglio 2013|Le nostre interviste, Teachers|0 Commenti

Scrivi un commento