Per la festa della donna non potevo che proporre un’attività tutta al femminile per giocare in inglese con le vostre bambine. Ovviamente lo stesso gioco può essere riproposto anche ai maschietti in questa e in tutte le altre versioni che vi vengono in mente, ma visto che oggi è la nostra festa… festeggiamo!

Conoscete le Paperdolls? Quand’ero piccola vestire le bamboline di carta era uno dei miei giochi preferiti e nel riproporlo alla Marmocchia devo dire di aver fortunatamente ritrovato il mio stesso entusiasmo.

Ora, di siti con ottimi tutorial ne troverete a centinaia sul web. Io ve ne propongo un paio che sono quelli da me più utlizzati. Quello che dovete fare è semplicemente stampare e ritagliare i modellini (bambole, orsi e tutto quello che vi piace) e separatamente i loro vestitini intercambiabili.

Fatto questo potrete giocare con i vostri piccoli ripetendo i nomi delle varie parti del corpo in inglese (arm, leg, foot, hand, head…) e dei vari indumenti (skirt, trousers, hat...), nonchè i loro colori.

Un passatempo carino e un modo divertente per memorizzare giocando tanti utili vocaboli inglesi.

Il primo sito che vorrei segnalarvi è quello di Liana Kerr, da cui sono tratte anche le immagini di questo post. Il secondo è Marilee’s Paperdolls Page, dove trovate un’infinità di bamboline e personaggi da vestire. Guardate che carine, ad esempio, queste Shirley Temple da vestire.

Buona festa della donna a tutte voi.

Foto: Liana Kerr