libri in inglese

La varietà dei libri in inglese per bambini è tale da esaurire ogni possible richiesta: si possono trovare libri con adesivi, libri con finestrelle, libri con cd audio per migliorare la pronuncia o libri legati ai cartoni animati per i più piccoli.  Ai bambini piace molto sfogliare i libri, guardare le immagini, partecipare alle attività proposte: è un modo per familiarizzare con questo magnifico strumento di apprendimento, imparare nuovi vocaboli e le prime espressioni in inglese, utili per instaurare una conversazione magari con nuovi amici in vacanza. Dall’archivio di ingleseprecoce.it ho selezionato 10 libri per bambini scritti in inglese adatti all’apprendimento della lingua attraverso il gioco.

Everyday words di Usborne

Un libro gioco con 200 adesivi corrispondenti ad altrettanti vocaboli, un’idea di apprendimento molto legata al gioco. Si imparano vocaboli legati a vari ambienti della vita quotidiana di un bambino, realizzando alla fine un libro molto dettagliato in cui curiosare, giocare a cercare dettagli e ripassare i vocaboli appresi.

Getting dressed di Usborne

Un secondo libro con sticker sul tema dell’abbigliamento, in cui imparare i vocaboli che possono essere utilizzati dai bambini con i loro giochi, vestendosi al mattino, per provare a vivere la giornata come veri bilingue.

Take turns – Max and Millie di Usborne

Libro adatto alle prime letture in inglese, riporta alcune frasi che sentiremmo in un parco giochi inglese. Oltre allo scopo dell’apprendimento dell’inglese è una lettura adatta alla fase di crescita dei bambini in cui devono imparare a condividere i giochi, a rispettare il proprio turno e a costruire un buon rapporto con i compagni di giochi.

See you later, Alligator di Annie Kubler, Emme Edizioni.

Un libro adatto a bambini piccoli che presenta una particolarità: la testa dell’alligatore è una marionetta in cui è possibile inserire la mano. Il testo del racconto sembrerà ancora più vero. La storia racconta l’avventura di un alligatore e un coccodrillo che ricordano molto la cicala e la formica. L’alligatore dovrà imparare a collaborare un po’ di più.

The Sneetches by Dr Seuss

Una serie molto nota anche in edizione italiana, quella Dr Seuss permette di trattare argomenti vicini al mondo dei bambini come l’accettazione. Un tema importante portato all’attenzione dei bambini con la leggerezza del personaggio  Sylvester McMonkey McBean capace di rubare una risata ai piccoli lettori.

Activity book di Usborne

Un libro adatto al periodo estivo in cui i pomeriggi possono aver bisogno di un diversivo. Un’idea per intrattenere i bambini in modo educativo è giocare un libro di attività legate all’inglese e alla logica. Il lettore deve aiutare i personaggi a compiere delle azioni, completando la traccia con gli sticker a disposizione.

Fairy things to make and do di Usborne

E’ una raccolta di attività creative spiegate in inglese, un modo divertente per avvicinare i bambini a tipi diversi di testo: oltre alle storie e alle filastrocche in rima, seguire una breve pagina di istruzioni implica un livello differente di attenzione che sarà premiato dalla soddisfazione finale delle piccole opere realizzate.

Once upon a memory di Nina Laden, edito da Little Brown & Co

E’ un albo illustrato da Renata Liwska che sembra permetto per una estate da ricordare. Scritto con stile semplice e frasi brevi, tratta il tema del ricordo e il cambiamento che tutto subisce nel tempo.  Conclude con la riflessione che ogni genitore vorrebbe fare alla fine di un lungo periodo come l’estate passata insieme: “Will you remember you once were a child?”

Cat and Mouse – Come to my house, Edizioni Curci

La serie “Cat and Mouse” è composta da agili volumetti illustrati corredati da cd per ascoltare la pronuncia  e provare a ripetere il testo da soli. In questa avventura i due protagonisti sono alla ricerca del pappagallo che sembra essersi perso all’interno della casa. La ricerca diventa occasione per ripassare i nomi dei locali in inglese.

Parlo subito inglese di Geronimo Stilton, edizioni Piemme

Adatto ai più grandicelli e utile come sostegno a chi vuole provare a parlare inglese in casa con i bambini, il manuale di Geronimo Stilton propone 2.500 vocaboli e 3.000 frasi di conversazione, presentate con lo stile divertente di questo personaggio molto amato dai bambini. Non mancano curiosità e tabelle per il ripasso della struttura grammaticale e dei verbi.