Da quando abbiamo deciso di buttarci nell’avventura dell’apprendimento precoce dell’inglese per il nano, anche il mio modo di fare web-surfing ne ha risentito. Al tempo che dedico a girovagare tra blog, portali di informazione e siti tematici per il mio lavoro si aggiunge anche il tempo che passo a perdermi tra i siti che posso poi visitare insieme al nanetto per giocare e navigare in lingua inglese.

Funziona così: io inizio con il perdermi tra siti e portali più o meno noti e poi quando ne ho trovato uno che secondo me può suscitare l’interesse del nano allora mi collego insieme a lui. Il piccolo sarebbe anche in grado di muovere il mouse e puntare, se non fosse che, mentre ci prova, cambia tutte le impostazioni della tastiera premendo un tasto che sarà poi difficilissimo individuare. Quindi sta seduto sulle mie gambe e io navigo per conto suo.

L’ultima scoperta è il sito di Funschool che ha una sezione che contiene un po’ di giochini dedicati ai bambini in età prescolare. Ad esempio, coloriamo un orso (bear) e la lettera iniziale del suo nome, oppure scopriamo i versi degli animali e i loro nomi o impariamo come si chiamano gli animali della savana seguendo le tracce che hanno lasciato sul sentiero.

Il sito è ricchissimo e contiene numerosi giochi adatti anche a bambini più grandicelli, oltre che tavole da stampare per colorare.

Immagine:  funschool.com